Istituto Comprensivo Statale Bellizzi > Alunni > Manifestazione finale del progetto “Viva la Scuola” 22 luglio ore 18 c/o Aula Consiliare del Comune di Bellizzi
Ultima modifica: 17 luglio 2019

Manifestazione finale del progetto “Viva la Scuola” 22 luglio ore 18 c/o Aula Consiliare del Comune di Bellizzi

Si svolgerà il prossimo 22 luglio, presso l’Aula Consiliare del Comune di Bellizzi, alle ore 18, la manifestazione finale di presentazione dei risultati del progetto “Viva la scuola”, realizzato dall’Istituto Comprensivo Statale Bellizzi in collaborazione con l’associazione Sveja e l’associazione culturale “William Shakespeare”.

Sono previsti i saluti del Sindaco di Bellizzi Domenico Volpe, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Fabiana Siani e del Dirigente Scolastico Patrizia Campagna.

A seguire i tutor e gli esperti presenteranno le attività che si sono svolte nell’ambito del progetto. Sono previste anche delle esibizioni degli allievi che hanno partecipato al progetto.

Il progetto rientra nel programma triennale di Scuola Viva, con cui la Regione Campania sta realizzando, già dall’anno scolastico 2016-2017, una serie di interventi volti a potenziare l’offerta formativa del sistema scolastico regionale. L’obiettivo è innalzare il livello della qualità della scuola campana e rafforzare la relazione tra scuola, territorio, imprese e cittadini.

L’Istituto Comprensivo Statale Bellizzi è una delle 500 scuole della Campania che apre le sue porte nelle ore pomeridiane per offrire iniziative culturali, sociali, artistiche e sportive ai ragazzi e alle loro famiglie. Lo fa con un progetto ambizioso, il cui punto di forza risiede nella collaborazione tra scuola, famiglia, associazioni, strutture formative, professionisti, esperti ed enti preposti.

Il progetto – giunto alla sua terza annualità – ha previsto interventi educativi e didattici volti a fare della scuola un ambiente aperto, inclusivo e aggregante nell’ottica più ampia di contrastare e prevenire il fenomeno della dispersione scolastica.

In particolare, “Viva la scuola” ha previsto la realizzazione di attività didattiche – inglese, danza, musica, fumetto e teatro – capaci di favorire la crescita degli allievi attraverso metodologie informali ed improntate alla cooperazione ed al divertimento.

Bellizzi, 16 luglio 2019

Lascia un commento